SERVIZI

Neon esausti

Le lampade esauste, che rientrano tra i rifiuti definiti RAEE (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche), e che nella maggior parte dei casi vanno a finire nella raccolta indifferenziata dei rifiuti domestici e quindi nelle discariche, se gestiti correttamente possono essere riciclati in quanto composti da materiali che possono essere usati nuovamente. Le lampade esauste contengono inoltre sostanze pericolose per l’ambiente e per l’uomo, il cui recupero è di fondamentale importanza per evitare la dispersione nell’atmosfera. SE.FI. ambiente, presente nel settore dei servizi ecologici, nell’ottica della continua salvaguardia dell’ambiente e in qualità di raccoglitore incaricato per conto del Consorzio ECOLAMP, garantisce il servizio di raccolta di lampade esauste alle piazzole ecologiche dei comuni. Inoltre tramite, tramite il servizio EXTRALAMP, SE.FI ambiente cura il ritiro delle lampade esauste agli installatori.